Apparecchi Elettromedicali per Fisioterapia ed Elettrostimolatori

Fisioterapia Veterinaria – Applicazioni di Elettroterapia

Applicazioni Elettroterapia Veterinaria
l’elettrostimolazione è indicata per:

1 – prevenzione dell’atrofia muscolare dovuta a non uso,
2 – rieducazione muscolare,
3 – immediata stimolazione post-chirurgica dei muscoli,
4 – mantenere e aumentare il range di movimento,
5 – rilasciamento dei muscoli spastici,
6 – aumento della circolazione sanguigna locale.

Applicazioni Elettroterapia Veterinaria
l’elettrostimolazione è indicata per:

1 – prevenzione dell’atrofia muscolare dovuta a non uso,
2 – rieducazione muscolare,
3 – immediata stimolazione post-chirurgica dei muscoli,
4 – mantenere e aumentare il range di movimento,
5 – rilasciamento dei muscoli spastici,
6 – aumento della circolazione sanguigna locale.

Gli scopi previsti per l’utilizzo della stimolazione elettrica sono invece:

1 – controllo e riduzione della spasticità,
2 – rilascio transdermico di medicamenti (ionoforesi),
3 – riduzione dell’impossibilità di movimento causato da problemi neuromuscolari,
4 – fornire una contrazione muscolare attiva con i risultanti movimenti articolari, permettendo il feedback propriocettivo,
5 – riduzione del dolore (azione antalgica t.E.N.S).